Quali sono le differenze tra mercato di debito e mercato azionario?


investimenti nel mercato azionario

Le differenze fondamentali tra il mercato del debito e quello azionario comprendono il tipo di interesse finanziario che rappresentano, il modo in cui generano profitti per gli investitori, il modo in cui vengono scambiati e i rispettivi livelli di rischio. Sia i titoli di debito che gli investimenti azionari hanno il potenziale per generare rendimenti significativi.

Investimenti in titoli di debito

Gli investimenti in titoli di debito comportano generalmente meno rischi rispetto agli investimenti azionari. Tuttavia, offrono anche un ritorno sull’investimento potenzialmente inferiore. Questi investimenti oscillano meno del mercato azionario tra massimi e minimi, rendendoli quindi meno volatili rispetto alle azioni ordinarie.

Gli investimenti in titoli di debito non sono negoziati a livello centrale ma sono negoziati over-the-counter o OTC. Le obbligazioni rappresentano la principale forma di investimento nel debito, sebbene i mutui siano inclusi anche in questa categoria.

Gli investimenti ipotecari sono garantiti dal mercato immobiliare come garanzia. I dati storici mostrano che sia i mercati obbligazionari sia quelli ipotecari sono stati esposti a un numero molto minore di variazioni significative dei prezzi rispetto alle azioni. Inoltre, nel caso in cui una società venga liquidata, gli obbligazionisti saranno i primi a essere pagati.

Investimenti azionari

Gli investimenti azionari, l’acquisto e la vendita di azioni, sono condotti su normali scambi commerciali. Non importa il genere, tutti i mercati azionari hanno il potenziale per essere volatili e sperimentare forti fluttuazioni nei valori delle azioni. Queste notevoli oscillazioni dei prezzi a volte possono avere ben poco a che fare con la stabilità e il buon nome di qualunque valore aziendale rappresentino; invece sono causati da problemi economici sociali, politici, governativi o generali che si verificano all’interno del paese di origine della società.

Gli investimenti azionari possono essere considerati come un rischio maggiore di perdita per la possibilità di ottenere un rendimento potenzialmente più elevato. Gli investimenti azionari, per avere successo, richiedono un livello di ricerca e monitoraggio degli investimenti sostanzialmente più elevato. C’è generalmente un tasso di turnover molto più elevato nelle partecipazioni di portafogli azionari rispetto ai portafogli obbligazionari. Gli investimenti azionari rappresentano un interesse di proprietà in una società, mentre le obbligazioni rappresentano solo un interesse finanziario.

Strumenti di debito e azioni: le differenze

Gli strumenti di debito, in qualsiasi modo vengano chiamati, sono prestiti alle imprese. Invece di procurarsi un prestito bancario diretto, l’organizzazione “prende in prestito” da una varietà di investitori. Questo è il motivo per cui gli strumenti di debito, come le obbligazioni, hanno un tasso di interesse dichiarato, uguale ad un prestito.

Gli investimenti azionari offrono invece una posizione di proprietà nella società. Possedere azioni rende l’investitore un proprietario dell’organizzazione. La percentuale di proprietà dipende dal numero di azioni possedute rispetto al numero totale di azioni emesse dalla società.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi