Cosa sono i Treasury Bond?


I Treasury Bond (Buoni del Tesoro) statunitensi, chiamati anche T-Bond, sono titoli di debito a interesse fisso emessi dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti per raccogliere fondi onde finanziare le esigenze di spesa dello Stato. La scadenza dei T-Bond arriva fino a 30 anni. Il pagamento degli interessi viene versato due volte l’anno agli obbligazionisti.

I cosiddetti Treasury a lungo termine, che includono il T-bond a 30 anni e il T-Note a 10 anni, offrono in genere i pagamenti dei tassi di interesse più elevati rispetto a qualsiasi altro titolo. Il motivo: le obbligazioni a lungo termine hanno normalmente rendimenti più elevati perché sono più rischiose, con un probabile picco dell’inflazione che potrebbe ridurre il valore dei pagamenti di interessi. Inoltre, se i rendimenti guidati dal mercato aumentano, cosa che spinge il prezzo dell’obbligazione verso il basso, l’obbligazione a rendimento inferiore diventerebbe meno interessante.

Come sono strutturati i Treasury Bond?

I Treasury Bond offrono agli investitori una struttura di investimento fondamentale di base, ossia:

  • Hanno una scadenza compresa tra i 10 e i 30 anni. Sia il T-bond a 30 anni che il T-Note a 10 anni detengono un importo nominale minimo di 1.000 dollari, sebbene entrambi vengano venduti con incrementi di 100 dollari se acquistati direttamente dal Tesoro degli Stati Uniti.
  • Sono negoziati in un mercato secondario altamente liquido, noto come mercato del reddito fisso o obbligazionario. Gli investitori possono acquistarli tramite una banca o un broker, pagando però una commissione.
  • Il termine “reddito fisso” indica che i Treasury Bond erogano un tasso di interesse fisso, pagato agli investitori due volte l’anno o ogni sei mesi.
  • Oltre ai pagamenti semestrali dei tassi di interesse, gli obbligazionisti alla fine recuperano tutto il capitale investito. Quando un Treasury Bond matura, nel senso che ha raggiunto la sua data di scadenza, l’investitore riceve l’intero valore nominale dell’obbligazione. Ciò significa che se il detentore possiede un buono del Tesoro del valore di 10.000 dollari, riceverà indietro il capitale oltre agli interessi sull’investimento.
  • I Treasury Bond sono liquidi, nel senso che possono essere venduti dagli obbligazionisti prima che maturino. In alternativa, il detentore può scegliere di mantenerli fino alla data di scadenza.
  • Le obbligazioni, che tendono ad essere meno volatili e meno soggette alle forti oscillazioni dei prezzi rispetto alle azioni, sono un ottimo modo per mantenere le attività del portafoglio di investimento in modalità di sicurezza, una strategia di investimento nota come conservazione del capitale. I Treasury Bond sono ampiamente considerati un investimento privo di rischio, in quanto hanno probabilità estremamente basse di insolvenza, grazie soprattutto al pieno supporto da parte del governo degli Stati Uniti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi