Cosa sono i riacquisti di azioni e come funzionano?


obbligazioni

Un riacquisto di azioni è quando una società riacquista le quote di azioni proprie. Le aziende pubbliche lo fanno abbastanza spesso.

Perché le società riacquistano azioni?

Le società hanno vari motivi per riacquistare azioni:

Aumentare la fiducia nell’azienda e nelle sue azioni. Se il titolo di una società sta affondando nel trading in borsa, un programma di riacquisto di azioni può ripristinare il valore del titolo e, a sua volta, inviare un segnale positivo di fiducia agli investitori e potenzialmente aumentare i prezzi delle azioni.

Risparmiare in contanti. Le società possono anche accelerare i programmi di riacquisto di azioni per risparmiare sui deflussi di cassa e conseguentemente mantenere i pagamenti dei dividendi azionari ai livelli attuali. Ciò non solo comporta la distribuzione di un minor numero di dividendi (poiché la società acquista più azioni proprie), ma consente all’impresa di rimanere finanziariamente redditizia nonostante versa liquidità nei programmi di riacquisto di azioni.

Benefici di bilancio. Le società condividono i riacquisti per stabilizzare ulteriormente le loro prospettive finanziarie riducendo il numero di attività finanziarie nei propri bilanci. Ciò offre un quadro più positivo del rendimento del capitale proprio e del rendimento delle attività, che a sua volta aiuta la posizione finanziaria di una società e alimenta una maggiore fiducia nelle sue azioni.

Rafforzare i piani di indennizzo dei dipendenti. Le società possono anche sfruttare i riacquisti di azioni per trattenere i dipendenti talentuosi attraverso programmi di compensazione delle azioni. Acquistando azioni proprie e distribuendole alle grandi società produttrici, l’azienda mantiene in casa i suoi migliori dipendenti. Da parte loro, i dipendenti che ottengono benefici dalle azioni possono vendere le loro dopo un determinato periodo di tempo ad un tasso calcolato nell’ammontare acquisito delle loro indennità di compensazione.

Come funzionano i riacquisti di azioni

Esistono diversi modi in cui le società possono progettare un riacquisto di azioni. Una volta che una società decide di voler effettuare un riacquisto di azioni, di solito si affida ad una banca di investimento per gestire la preparazione, le pratiche burocratiche e il processo di esecuzione di un programma di riacquisto di azioni.

La banca d’investimento fornirà consulenza alla società in merito alla pianificazione e alla quantità di capitale che può allocare alla sua strategia di riacquisto di azioni.

Inoltre, la banca d’investimento contatterà gli azionisti per conto della società in modo da restituire volontariamente una parte delle loro azioni alla società. Gli azionisti possono determinare quante azioni metteranno a disposizione per un riacquisto e optare per una fascia di prezzo adeguata, fornita dai dirigenti finanziari dell’azienda.

Una società che cerca di riacquistare azioni può anche acquistarle sul mercato aperto da tutti i suoi azionisti. Qui, tutto ciò che un’azienda deve fare è riacquistare le proprie azioni dai venditori ai prezzi di mercato correnti, ogni volta che possono e in qualsiasi importo desiderano (soggetti a limiti interni di riacquisto).

In questo scenario, le società negoziano alle stesse condizioni di tutti gli investitori del mercato, senza vantaggi esterni palesi, prezzi speciali o sconti.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi