Cos’è un pagamento in batch?


pagamento

Un pagamento in batch fa parte di un gruppo di pagamenti effettuati a un elenco di destinatari da un unico conto bancario. La transazione dell’elenco batch viene visualizzata come un singolo addebito su un estratto conto. L’elaborazione dei pagamenti in batch porta a pagamenti più veloci. Il modo più comune per inviare un pagamento in batch è con un bonifico bancario.

Per i pagamenti in batch, il denaro può essere inviato in diversi modi, tra cui:

  • Bonifici bancari.
  • Paypal o altri istituti finanziari.
  • Pagamenti con carta di credito e carta di debito (principalmente per rimborsi).

Che cos’è l’elaborazione dei pagamenti in batch?

Con l’elaborazione dei pagamenti in batch vengono elaborate molte transazioni autorizzate allo stesso tempo. Un commerciante può eseguire un’elaborazione batch al giorno, in cui tutti i codici di autorizzazione delle carte di credito utilizzate dai suoi clienti vengono inviati a ciascuna delle rispettive banche per l’approvazione. Una volta approvati, i fondi vengono inviati alla banca del commerciante per il pagamento, che si chiama liquidazione.

Ogni commerciante deve scegliere come procedere per l’elaborazione delle transazioni con carta di credito. Può sembrare una decisione semplice, ma il metodo utilizzato per elaborare i pagamenti con carta di credito può causare molte implicazioni alle operazioni quotidiane dell’azienda.

I due tipi principali di elaborazione delle transazioni con carta di credito sono quella in tempo reale e quella dei pagamenti in batch. Se un commerciante non è sicuro di quale sia l’opzione di elaborazione dei pagamenti più adatta alla sua attività, deve innanzitutto assicurarsi di aver compreso come vengono elaborate le transazioni con carta di credito. Le tariffe sono diverse e forniscono al commerciante capacità diverse.

Come vengono elaborati i pagamenti delle transazioni con carta di credito

Per comprendere i pagamenti in batch, bisogna prima capire come vengono elaborati i pagamenti con carta di credito. Sebbene i passaggi possano differire a seconda dell’opzione di elaborazione del pagamento utilizzata, è possibile comprendere più facilmente il processo suddividendolo in tre passaggi:

  • Autorizzazione. L’autorizzazione è il primo passo del processo di pagamento con carta di credito. Se viene utilizzata l’elaborazione dei pagamenti in batch, il cliente pagherà con la sua carta di credito in cambio dei servizi commerciali. Il POS invierà quindi un messaggio all’emittente della carta di credito (Mastercard, Visa, ecc.) con le informazioni sulla carta di credito e l’importo della transazione. Il POS chiede essenzialmente se la carta dell’emittente possa essere stata rubata, se è legittima e se ci sono abbastanza soldi per la transazione.

    Se la carta non è stata rubata e contiene abbastanza soldi per completare la transazione, subirà una trattenuta per l’importo della transazione. In questa fase, la transazione non è andata a buon fine, ma il denaro è stato già menzionato.

  • In lavorazione. Il passaggio successivo è l’elaborazione della carta di credito. A questo punto, la sospensione dell’autorizzazione viene elaborata per trasferire il denaro del cliente nel conto commerciante.
  • Insediamento. La liquidazione è avvenuta quando che processa di pagamento ha trasferito il denaro da un conto a un altro. Una volta che il denaro raggiunge il conto del commerciante, la transazione viene regolata, operazione nota anche come “chiusura della transazione”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi