Cos’è uno strumento finanziario?


bolla speculativa

Gli strumenti finanziari sono documenti che dettagliano l’emissione di attività, le quali possono essere scambiate e sono considerate vincolanti. Rappresentano l’emissione di investimenti sotto forma di attività e passività finanziarie, nonché del patrimonio netto. Questa emissione incide in modo diverso sulle parti che acquistano e vendono quando si tratta di registrare l’attività.

Uno strumento finanziario è considerato un contratto tra due parti, quindi tecnicamente è un pezzo di carta o un documento virtuale con valore monetario che può essere stampato. Azioni, obbligazioni, titoli, futures ed essenzialmente qualsiasi forma di capitale che può essere negoziata, può essere considerata uno strumento finanziario.

Tipi di strumenti finanziari

Diversi tipi di strumenti finanziari possono essere coinvolti in una transazione. Né esistono generalmente due: contanti e derivati. Per quanto riguarda gli strumenti finanziari in contanti, possono essere separati in tre categorie:

  • Debito: come strumento finanziario, per debito si intende un prestito che viene fornito al proprietario di un bene da un investitore. Il debito può anche essere classificato in breve o a lungo termine.

  • Patrimonio netto (capitale): se uno strumento finanziario coinvolge il capitale sociale, allora rientra nel patrimonio netto.

  • Valuta estera: una tipologia di strumento finanziario che comporta un tasso di cambio come attività che viene considerata nel contratto. Non vengono considerati basati sul debito e sull’equità, quindi è una propria categoria a sé di strumenti finanziari.

Alcuni strumenti finanziari, come le obbligazioni, forniscono al detentore ulteriori diritti, come ad esempio le attività della società che coinvolgono azioni.

Come registrare strumenti finanziari

Dal punto di vista contabile, gli strumenti finanziari possono essere un po’ complicati. Il modo in cui sono registrati dipende dal fatto che un’azienda stia acquistando o emettendo ed è ovviamente correlato al tipo di strumento finanziario di cui sopra.

Quando gli strumenti finanziari comportano investimenti come azioni, obbligazioni o vendite su crediti, questi sono considerati attività finanziarie. Quando gli strumenti finanziari comportano un saldo dei debiti o un prestito a lungo termine, sono considerati passività finanziarie.

In contabilità, le obbligazioni e i crediti sono considerati attività, i prestiti e i crediti a lungo termine sono considerati passività e il capitale è considerato patrimonio netto. I derivati ??sono anche strumenti finanziari.

Emissione di strumenti finanziari

Quando un’azienda emette strumenti finanziari, questa transazione viene registrata come un’attività nei crediti.

Acquisto di strumenti finanziari

Quando un’azienda o una parte di essa si trova sul lato acquisti di una transazione che coinvolge strumenti finanziari, questa viene registrata come passività nei debiti. Le transazioni relative agli strumenti finanziari possono essere anonime, pertanto l’acquirente e il venditore non sono reciprocamente noti.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi