Cinque cose su cui investire durante una recessione


bolla speculativa

Quando il mercato è alle stelle, è facile dimenticare che potrebbe scendere. I rallentamenti economici tendono ad essere ciclici, il che significa che un’altra recessione è possibile.  Quindi sarebbe saggio prepararsi per questa eventualità. Ecco su cosa investire in caso di recessione.

Azioni settoriali principali

Durante una recessione, gli esperti dicono che è meglio non rinunciare completamente alle azioni. Quando il resto dell’economia è su un terreno instabile, spesso ci sono alcuni settori che continuano ad avanzare e offrono agli investitori rendimenti costanti.

Considerare di investire nei settori della sanità, dei servizi pubblici e dei beni di consumo. Le persone continueranno a spendere soldi per cure mediche, articoli per la casa, elettricità e cibo, indipendentemente dallo stato dell’economia. Di conseguenza, questi azioni tendono a comportarsi bene durante una recessione.

Dividendi delle azioni affidabili

Investire in dividendi delle azioni può essere un ottimo modo per generare reddito passivo. Quando si confrontano i dividendi, alcuni esperti affermano che è una buona idea cercare società con bassi rapporti debito / patrimonio netto e bilanci solidi. Se non si ha idea da dove iniziare, si potrebbe esaminare i dividend aristocrats, che sono società che hanno aumentato i loro dividendi 25 volte consecutivamente.

Immobiliare

Il crollo del mercato immobiliare del 2008 è stato un incubo per i proprietari di case, ma si è rivelato un vantaggio per alcuni investitori immobiliari. Quando una recessione colpisce e diminuiscono i valori delle case, potrebbe essere un’opportunità di acquisto. Affittando una proprietà ad un inquilino affidabile, si otterrà un flusso costante di entrate mentre la recessione inizia a scemare. Una volta che i valori immobiliari iniziano a salire di nuovo, si può vendere con profitto.

Metalli preziosi

I metalli preziosi come l’oro o l’argento tendono a funzionare bene durante i rallentamenti del mercato. Ma, poiché la domanda per questo tipo di merci spesso aumenta durante le recessioni, anche i loro prezzi aumentano.

Investire in se stessi

Se si viene licenziati durante una recessione, si può investire in sé stessi. Si potrebbe tornare a scuola per acquisire ulteriori conoscenze o abilità che potrebbero essere utili a trovare un lavoro migliore.

Pagare un debito è un’altra opzione se si è preoccupati che la tua situazione lavorativa possa andare male. Meno soldi bisogna spendere per le bollette, meno stress si avvertirà durante una crisi economica.

Linea di fondo

Investimento a lungo termine? Una recessione incombente non dovrebbe generare panico. In generale, la strategia è quella di non vendere quando i prezzi sono bassi. Invece, bisogna mantenere le posizioni prese come investimenti a lungo termine. Detto questo, se si ha denaro da investire, potresti essere importante considerazione l’acquisto di settori favorevoli alla recessione come beni di prima necessità, servizi di pubblica utilità e assistenza sanitaria.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi