Come creare un piano di investimento in poco tempo


investimenti nel mercato azionario

Uno dei segreti che sta dietro un’efficiente strategia di investimento è definire i propri obiettivi personali e finanziari. Munirsi di un foglio di carta, concentrarsi, scrivere i propri obiettivi e impegnarsi a raggiungerli. Certo, detto in questo modo sembra facile, ma in realtà non lo è. Molti sono coloro che, di fronte a tale pratica, si bloccano senza sapere da che parte cominciare. Se il panico è inutile, la concentrazione è fondamentale.

Come creare un piano di investimento

Se, a primo acchito, creare un piano di investimento valido per sempre appare un’impresa epica, in realtà ci sono modi per riuscire a farlo. Ecco tre idee che possono funzionare:

  1. Un piano di investimento può essere paragonato ad un GPS e non ad una tavola dei comandamenti. Pensare di seguirlo perdendo la libertà di gestione sui propri soldi? Sbagliato! Un piano di investimento è flessibile e varia ogni volta che vengono raggiunti gli obbiettivi finanziari o se ne vogliono aggiungere altri. Ecco il perché del paragone con un navigatore GPS: cambiando destinazione o facendo una deviazione, il navigatore modifica la rotta in base a parametri molto più favorevoli. Nello stesso modo lavora un piano di investimento: si cambiano in corsa gli obiettivi, che possono essere modificati o implementati in base al sopraggiungere di nuove necessità.
  1. Un piano di investimento deve essere il più semplice possibile. Troppi dettagli e concetti complicati rischiano soltanto di renderlo poco fattibile. Per prima cosa, prendere un foglio e scrivere 3 obiettivi principali da raggiungere. Sono concessi obiettivi ambiziosi o quasi irrealizzabili perché sognare ad occhi aperti è sempre piacevole. Una volta fatto questo, il lavoro è pronto al 50%. Per completarlo, procedere a piccoli passi e con molta cautela. Quanto soldi servono per raggiungere gli obiettivi? Quanti sono quelli disponibili? Ecco le domande a cui rispondere di volta in volta.
  1. Adesso viene il difficile: stabilire quanti soldi si potranno avere, dopo averli investiti, tra 10-20 anni. Calcolare l’interesse composto non è affatto facile, soprattutto quando ci si sposta più in là nel tempo e le stime si allontanano dal valore reale. Fortunatamente, ci sono calcolatori in grado effettuare questi calcoli. Vediamo quanto sarebbe il guadagno futuro iniziando ad investire oggi.

Tasso di interesse

Calcolare il tasso di interesse annuale su un investimento in azioni è abbastanza complicato, ma è possibile utilizzare tre scenari:

  • Scenario sfavorevole: 5%.
  • Media storica: 7%.
  • Scenario molto favorevole: 9%.

Agendo in questo modo, è possibile notare le varie differenze. Utilizzando questo sistema di calcolo, obiettivi che sembrano distante anni luce possono diventare raggiungibili.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi