Si può aprire un conto bancario online?


conto bancario online

Di questi tempi tante cose si possono fare online, come pagare bollette o trasferire denaro. Sapevi anche che si possono aprire conti bancari? Una bella comodità, che ti evita di andare in una filiale.

Come aprire un conto bancario online

Sicuramente aprire un conto bancario online non è come creare un account di posta elettronica; avrai bisogno di mettere insieme alcune cose prima di iniziare il procedimento. Per la maggior parte delle banche, può essere attivato e messo in funzione attraverso le informazioni elencate di seguito:

Informazioni personali: dovrai dire alla banca chi sei e fornire dettagli personali su di te. Saranno richiesti il documento d’identità, la data di nascita e la tessera sanitaria.

Informazioni di contatto: cosa succede se la banca ha bisogno di mettersi in contatto con te? Dovrai fornire un indirizzo, un numero di telefono e un indirizzo email. Anche se stai operando nel mondo virtuale, la legge richiede che tu fornisca il tuo indirizzo fisico (dove effettivamente vivi).

Informazioni di finanziamento: come si metteranno i fondi nell’account? Le banche spesso richiedono un deposito iniziale per aprire un account. Per fare ciò, puoi utilizzare una carta di credito o di debito o fornire il routing e i numeri di conto per creare un collegamento a un altro conto bancario.

Con alcune banche, hai finito di aprire il tuo account una volta che hai fornito le informazioni di cui sopra. Conferma tutti gli accordi legali con una “firma elettronica” e puoi iniziare ad utilizzare l’account quasi immediatamente. Altre banche invece ti permettono sempre di iniziare, a patto che tu firmi i documenti su carta. Normalmente spediscono la documentazione da firmare via posta. Ad esempio, la tua nuova banca vuole la tua firma cartacea in modo che sia riconoscibile nel momento in cui firmi assegni o per acquisti effettuati tramite carta di credito o debito.

Limiti all’apertura di un conto online

In alcuni casi, non è possibile aprire un conto bancario online. Quindi, dovrai andare in filiale oppure fornire una documentazione aggiuntiva per aprire l’account. Ecco alcuni dei motivi:

Controllo del credito: le banche verificano la tua identità mentre apri l’account. Uno dei modi in cui lo fanno è controllare il tuo credito. Se non si ha molta cronologia sul credito, perché magari sei giovane e non hai mai richiesto dei prestiti, non troveranno nulla. Di conseguenza ti chiedono in genere di visitare una filiale per aprire il tuo account.

Under 18: le persone di età inferiore ai 18 anni non possono aprire conti bancari da soli. Se hai meno di 18 anni e vuoi utilizzare un conto di risparmio, ci sono delle opzioni disponibili, ma dovrai avere un co-intestatario adulto (non necessariamente un genitore) per aprire un account. Dovrai in questo caso andare personalmente presso una filiale.

Cittadinanza: è più facile aprire un conto online se sei cittadino italiano. Ciò non significa che sia impossibile se sei un extracomunitario, ma potrebbe essere necessario andare in filiale.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi