Cos’è l’ampiezza del mercato?


investimenti nel mercato azionario

Gli analisti tecnici utilizzano vari indicatori per valutare il sentiment nel mercato. Questi indicatori possono aiutarli a stabilire se il sentimento del mercato azionario è orientato verso l’ottimismo o il pessimismo. In questo articolo verrà discusso il significato di ampiezza del mercato e come determinarne la forza.

Definizione

L’ampiezza del mercato è in grado di mostrare la forza dello stesso osservando quante azioni stanno aumentando di prezzo rispetto a quante azioni stanno diminuendo di prezzo. Se ci sono più azioni i cui prezzi sono in aumento, allora si tratta di un’ampiezza di mercato positiva e la visione del mercato in generale è espressamente rialzista. Se, invece, ci sono più azioni i cui prezzi sono in calo rispetto alle azioni che hanno prezzi in aumento, significa che l’ampiezza di mercato è vista in negativo. Tutto ciò indica un sentimento negativo. Gli indicatori dell’ampiezza di mercato possono essere misurati in base a un periodo specifico, ovvero 1 giorno, 1 settimana o 1 mese.

Indicatore per determinare l’ampiezza del mercato

Il rapporto anticipo-declino (ADR) è l’indicatore utilizzato per determinare l’ampiezza del mercato. Questo rapporto prende in considerazione il numero di azioni che hanno chiuso più in alto rispetto al prezzo di chiusura del giorno precedente e questo viene confrontato con il numero di azioni che hanno chiuso più in basso del prezzo di chiusura del giorno precedente. Quando il rapporto ADR è alto, indica un sentimento rialzista. Se il rapporto ADR è basso, indica un sentimento ribassista poiché ci sono più azioni in calo rispetto al numero di azioni che avanzano.

Gli analisti tecnici possono tracciare la media mobile del rapporto anticipo-declino (ADR) rispetto al movimento di un indice e confrontare i due.

Possono anche esaminare il volume scambiato. Questo perché i movimenti dei prezzi sostenuti da un volume più elevato possono confermare la forza o la debolezza del mercato.

Divergenza

Quando un indicatore di ampiezza diverge da un indice azionario, potrebbe indicare che il mercato sta cambiando direzione. Ad esempio, l’indice potrebbe essere in aumento ma, contemporaneamente, avere un’ampiezza di mercato negativa. Gli analisti tecnici possono utilizzare questo strumento per identificare le inversioni.

L’ampiezza del mercato è un indicatore del sentiment migliore rispetto all’indice di mercato?

La direzione dell’indice di mercato non riflette però un quadro accurato dell’ampiezza del mercato in quanto non comprende tutte le azioni quotate in borsa. L’indice di mercato può ancora essere positivo quando c’è una quantità significativa di azioni in calo. Ad esempio, il Dow Jones Industrial Average (DJIA) riflette solo la performance delle azioni delle 30 maggiori società quotate negli Stati Uniti.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi