Perché le criptovalute sono così volatili?


criptovalute

Fin dall’inizio la volatilità ha caratterizzato il mercato delle criptovalute, ma negli ultimi due anni è diventata particolarmente selvaggia. Molti investitori si sono arricchiti con essa, mentre altri hanno perso tutto. Tuttavia, gli specialisti di marketing dovrebbero sapere in che modo promuovere le varie cripto nei periodi di elevata volatilità e incertezza. Per farlo, bisogna determinare i fattori che ne influenzano il prezzo e i modi di utilizzarle a proprio vantaggio.

La domanda adesso è una: perché le criptovalute sono così volatili. Ecco alcuni dei motivi principali per cui il loro prezzo è così imprevedibile.

Il mercato delle criptovalute è ancora emergente

Nonostante l’attenzione dei media per le criptovalute nell’ultimo decennio, la dimensione del mercato è ancora piccola se paragonata alle valute legali e all’oro. Gli 800 miliardi di dollari raggiunti nel periodo più florido non sono niente in confronto ai 7,9 trilioni di dollari del mercato dell’oro e ai 28 trilioni di dollari del mercato azionario statunitense.

Questa dimensione di mercato relativamente piccola significa che le forze minori possono avere un effetto maggiore sul prezzo. Se un gruppo di investitori decidesse di vendere 500 milioni di dollari in oro, creerebbe a malapena un’increspatura nel suo prezzo. Se lo stesso accadesse ai Bitcoin, basterebbe per destabilizzare l’intero mercato e far crollare il prezzo.

Le criptovalute sono puramente digitali

La maggior parte delle criptovalute come Bitcoin sono risorse puramente digitali e non sono supportate fisicamente come accade per una valuta reale o una merce. Ciò significa che il loro prezzo è fissato interamente dalle leggi della domanda e dell’offerta. Poiché l’offerta di molte criptovalute è fissa o prevedibile, il prezzo dipende da quante persone vogliono acquistarle in un determinato momento.

Non esiste alcuna risorsa fisica per sostenere il valore delle principali criptovalute o governi che impongano il loro utilizzo come valuta. Ciò significa che il loro valore è sostenuto interamente dalla fede. Se le persone non credono più che il valore di Bitcoin si manterrà o continuerà a crescere, probabilmente inizieranno a venderlo. Ciò può ridurre il prezzo e convincere anche gli altri a vendere, cosa che farebbe rapidamente precipitare il prezzo. Potrebbe anche accadere l’opposto, ossia far salire i prezzi e formare bolle eccessivamente gonfiate.

La tecnologia è ancora in fase di sviluppo

Blockchain e altre tecnologie crittografiche alternative sono ancora nelle prime fasi di sviluppo. È passato un decennio da quando l’idea di valute decentralizzate basate sulla crittografia venne pubblicata nel white paper di Bitcoin, quindi ci vorrà del tempo prima che il mercato maturi. Tuttavia, molte aziende e banche hanno già adottato la tecnologia blockchain e la utilizzano attivamente per scopi di marketing e pubblicità. Poiché molti clienti trovano interessanti la trasparenza e altri vantaggi della blockchain, esplorare questa tecnologia può essere molto utile.

Ostacoli tecnologici particolarmente ostinati come il problema della scalabilità della blockchain causano una pressione al ribasso sui prezzi delle criptovalute quando non vengono risolti nel lasso di tempo che molti si aspettano. Oppure, quando le loro conseguenze si cristallizzano sotto forma di congestione della rete e prezzi di transazione elevati.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi